Logo Istituto Istruzione Superiore Selmi I. I. S. SELMI

Istituto Tecnico: chimica, materiali e biotecnologie - articolazione biotecnologie sanitarie
Liceo Linguistico: francese, inglese, spagnolo, tedesco
Viale Leonardo da Vinci, 300 - 41126 Modena • Tel. +39 059 352606 / +39 059 352616 • Fax +39 059 352717
Email: mois02100t@istruzione.it • PEC: mois02100t@pec.istruzione.it • Cod. Mec. MOIS02100T
Criteri accoglienza domande classi terze medie

SEDUTA DEL CDI DEL 14/12/2017, verbale n. 358 

Delibera n. 7/358: Criteri di accoglimento domande di iscrizione

 

Dal punto di vista didattico non si ritiene accettabile la formazione di un numero di classi superiore a quello delle aule di- dattiche disponibili nell’istituto, se non per poche unità. Pertanto il numero delle classi, con particolare riferimento alle classi prime in fase di formazione, potrà essere limitato anche trasmettendo le iscrizioni degli studenti di terza media negli istituti per i quali hanno effettuato la seconda o terza opzione, o in altri istituti, a norma delle disposizioni vigenti secondo i criteri che seguono.

 

►  Premessa: importanza del consiglio orientativo

 

La normativa prevede che per gli studenti delle classi terze medie che si iscrivono alle classi prime, in considerazione della possibilità che si verifichi eccedenza di domande rispetto ai posti disponibili e che, conseguentemente, si renda necessario indirizzare verso altri istituti le domande non accolte (anche in base ai criteri di ammissione deliberati dal consiglio di isti- tuto), le famiglie, in sede di presentazione della istanza di iscrizione, possono indicare, in subordine, fino ad un massimo di altri due istituti di proprio gradimento. L’Istituto Selmi provvederà all’inoltro delle domande di iscrizione verso gli istituti indicati in subordine o altri Istituto qualora a loro volta i primi non avessero disponibilità alla ricezione di ulteriori iscrizio- ni. Nel caso si verificasse un’eccedenza di domande di iscrizione rispetto alla capienza dell’istituto e non venissero reperite dall’amministrazione provinciale ulteriori sistemazioni, dovendo perciò procedere al trasferimento delle domande ad altra istituzione scolastica, le proposte del collegio dei docenti e i criteri del consiglio di istituto, tenuto anche conto delle circo- lari ministeriali riguardanti le iscrizioni, concordano di utilizzare l’osservazione del consiglio orientativo offerto dalla scuo- la media ai propri studenti nel senso della disomogeneità del consiglio orientativo in relazione agli indirizzi dell’Istituto ‘Selmi’ sia in senso specifico (liceo e in subordine tecnico per l’iscrizione al Liceo, liceo o tecnico per l’iscrizione al Tec- nico), sia relativamente alla durata quinquennale. Il consiglio orientativo è infatti uno strumento che la scuola secondaria di primo grado fornisce alle famiglie, assumendosi una rilevante responsabilità, per concorrere alla scelta della scuola secon- daria, esprimendo un consiglio, non vincolante, di orientamento futuro.

 

►  Uniformità ed equipollenza dei consigli orientativi (consigli orientativi sintetici ed analitici)

 

  • Il consiglio orientativo dovrà essere fatto pervenire all’IIS Francesco Selmi (non al MIUR) a mano o tramite mail repe- ribile sul sito della scuola, non per FAX, in concomitanza alla compilazione della domanda di iscrizione e in ottempe- ranza alle scadenze fissate dal MIUR con apposita circolare, in ogni caso prima di un eventuale sorteggio, una sola volta senza possibilità di variazioni successive;
  • qualora il modulo del consiglio orientativo si esprima in maniera sintetica, come suggerito dalla circolare del MIUR, e faccia riferimento agli ordinamenti scolastici della scuola media di secondo grado, eventualmente implementato da sug- gerimenti intermedi (liceo, liceo-tecnico, tecnico, tecnico-professionale, professionale), si prenderà quell’indicazione come riferimento;
  • riguardo al consiglio orientativo proposto da quasi tutte le scuole della città nel formato attualmente in visione, di for- mato analitico e non sintetico, si attribuiscono i seguenti punteggi ai livelli degli indicatori (nel caso in cui vengano se- gnati più livelli dello stesso indicatore farà fede l’indicatore di livello inferiore):

Avanzato

3

Intermedio

2

Base

1

Iniziale

0

Al fine di tenere conto di tutti gli indicatori suggeriti dalla scuola media, e di valorizzare gli indicatori di indirizzo, si fa- ranno due medie separate:

 

 

mns=media dei punteggi degli indicatori non specifici

ms=media dei punteggi degli indicatori specifici (ambito storico-linguistico e ambito tecnico-scientifico)

La media m=(mns+ms)/2 valorizza in particolare gli indicatori di indirizzo.

Si userà la seguente tabella di equipollenza:

2,30<m£ 3,00

equipollente ad orientamento verso percorsi liceali

1,80£m£ 2,30

equipollente ad orientamento verso percorsi liceali-tecnici

1,40<m< 1,80

equipollente ad orientamento verso percorsi tecnici

0,90£m£1,40

equipollente ad orientamento verso percorsi tecnici-professionali

0,40£m< 0,90

equipollente ad orientamento verso percorsi professionali

0,00£m< 0,40

======

 

  • altri consigli orientativi di formato analitico e non sintetico e attualmente non noti saranno riportati, proporzionalmente, ai consigli orientativi riferiti agli ordinamenti scolastici di cui sopra, facendo riferimento al punto

 

  • A parità di consiglio orientativo si applicherà la regola del sorteggio che avverrà, di norma, entro 10 giorni a partire dal termine delle iscrizioni. L’assenza del consiglio orientativo verrà valutata come orientamento verso percorsi professio- nali.

 

►  Correttezza della documentazione

 

Qualora, da un controllo effettuato, il consiglio orientativo risultasse difforme da quello fornito dalla scuola media, la domanda sarà immediatamente inoltrata alla scuola di seconda scelta.

  • Trasferimento delle domande

Nell’ipotesi del trasferimento di domande verso altri istituti, si dovrà avere attenzione alla recettività della scuola scelta in subordine, nonché alla residenza degli studenti qualora indirizzi analoghi al ‘Selmi’ fossero presenti sul rispettivo territorio, e, in assenza di specifiche indicazioni delle famiglie sulla scuola di seconda o terza scelta, si farà riferimento ad istituti con indirizzi uguali od affini al Selmi. Nello specifico:

  • presentano il biennio unico:
  • ITG Guarini, IIS Corni, IT Fermi,
  • IT Levi (Vignola), IT Vinci (Carpi), IIS Volta e ITCG Baggi (Sassuolo), IIS Spallanzani (Castelfranco Emilia), Ferrari (Maranello);
  • presentano indirizzi o linguistici o con spiccate connotazioni linguistiche:
  • LG Muratori, ITC Barozzi,
  • LS Fanti (Carpi),
  • IIS Allegretti-Paradisi (Vignola),
  • Liceo Formiggini , ITCG Baggi (Sassuolo).

 

►    Sorteggio

Il sorteggio, se necessario, si svolgerà pubblicamente, di norma entro dieci giorni dal termine delle iscrizioni. In tale occa- sione il DS o il suo vicario daranno indicazioni sulle iscrizioni al fine di aiutare le famiglie nella scelta della scuola di se- conda scelta se la scuola scelta inizialmente dovesse essere in esubero.

 

In allegato, la delibera del CDI del 14/12/2017

Pubblicata il 04 gennaio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.