Logo Istituto Istruzione Superiore Selmi I. I. S. SELMI

Istituto Tecnico: chimica, materiali e biotecnologie - articolazione biotecnologie sanitarie
Liceo Linguistico: francese, inglese, spagnolo, tedesco
Viale Leonardo da Vinci, 300 - 41126 Modena • Tel. +39 059 352606 / +39 059 352616 • Fax +39 059 352717
Email: mois02100t@istruzione.it • PEC: mois02100t@pec.istruzione.it • Cod. Mec. MOIS02100T
Un processo penale simulato in Comune per la classe 3^L

È quello che si è svolto lunedì 10 febbraio 2020, nella Sala di Rappresentanza del Comune di Modena, divenuta in quell’occasione un’aula giudiziaria, alla presenza dell’Assessora alle Pari opportunità, Istruzione, Sport, Prof.ssa Grazia Baracchi, e della Dirigente Scolastica dell’Istituto “F. Selmi”, Prof.ssa Margherita Zanasi, nell’ambito del progetto “Educare alle differenze per promuovere la cittadinanza di genere”.

Tale percorso è stato promosso dal Comune di Modena e realizzato dalla Commissione per le Pari opportunità del Comitato unitario permanente degli Ordini e dei Collegi professionali di Modena, rappresentati dalla Coordinatrice, Avv. Prof.ssa Mirella Guicciardi che ha guidato i ragazzi nella simulazione, assieme all’Avv. Enrico Fontana.

Le studentesse e gli studenti della 3^L del Liceo linguistico “F. Selmi”, con lodevole impegno ed entusiasmo, si sono calati nei ruoli degli avvocati della difesa e dell’accusa, dell’imputato, del Pubblico Ministero, dei testimoni e del Collegio giudicante, presieduto da un vero giudice del Tribunale di Modena, Dott.ssa Carolina Clò.

Il processo penale simulato per stalking e violenza ha rappresentato la conclusione del progetto, che si è articolato in una serie di laboratori e docenze, che avevano l’obiettivo comune di sviluppare negli studenti la capacità di riconoscere e di contrastare i fenomeni di violenza sulle donne e, più in generale, di discriminazioni.

Gli alunni erano accompagnati dalla Prof.ssa Mariacristina Razzoli, referente del progetto e funzione strumentale di “Cittadinanza e Costituzione”, nonché dalla Prof.ssa Rosa Sforza, funzione strumentale di “Cittadinanza e Costituzione” e dalla Prof.ssa Anna De Filippo, entrambe docenti della classe.

 

Alcune immagini del processo simulato

Pubblicata il 13 febbraio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.