Disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità

Art. 11 comma 2 D.lgs. 151/01 (disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità) e art. 28 D.lgs. 81/08: valutazione dei rischi a tutela della gravidanza.

I D.lgs. 151/01 e 81/08 costituiscono le disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità.

Il capo II del D.lgs. 151/01 e l’ art. 28 D.lgs. 81/08 prescrivono misure per la tutela della sicurezza e della salute delle lavoratrici madri, che hanno informato il datore di lavoro

( nella scuola il Dirigente scolastico), durante il periodo della gravidanza, e fino a sette mesi di età del figlio, conformemente alle disposizioni vigenti.

La valutazione del rischio permette di evidenziare, per ogni ruolo professionale, rischi nei confronti dei quali, sentito anche il medico competente, potranno essere adottati provvedimenti diversificati durante la gravidanza e sino a sette mesi di età del figlio.

Ai sensi di quanto sopra, le lavoratrici e le studentesse che verranno a trovarsi in stato di gravidanza, sono tenute ad informare il Dirigente Scolastico, perché ponga in essere i provvedimenti appropriati che consentano di tutelarne la sicurezza e la salute.

Allegati
Circolare - 18 Tutela della maternità..pdf
ALL. 7 COMUNICAZIONE DELLA LAVORATRICE AL DIRIGENTE SCOLASTICO.pdf