TUTTI PER ARIA! PARLIAMO DI INQUINAMENTO E SALUTE


24 studenti delle classi quinte dell'I.I.S. “Selmi” Biotecnologie sanitarie partecipano nelle giornate

del 28 e 29 settembre a Terni ad un convegno promosso da Fondazione Veronesi con il sostegno di CARIT su inquinamento e salute che vedrà l'intervento dei migliori esperti a livello nazionale che illustreranno i dati più attuali, le evidenze epidemiologiche e le esperienze dì diverse aree, tra cui l'Emilia-Romagna.   

Nella società industrializzata l'inquinamento atmosferico e il suo impatto sulla salute e sull' ambiente sono diventati con gli anni un problema sempre crescente.

Secondo L’OMS nove persone su dieci nel mondo vivono in aree inquinate e ogni anno si contano oltre 4 milioni di vittime per malattie dovute agli effetti nocivi dell'inquinamento dell'aria: infarto, ictus, patologie respiratorie e tumori. 

Il problema dell'inquinamento a volte viene sottostimato però perché gli effetti più frequenti sono quelli meno gravi che si presentano come sintomatica, ma che con un'esposizione a lungo termine possono portare ad effetti negativi cronici più tardi nella vita. Ci sono poi categorie a rischio che sono maggiormente esposte agli effetti negativi degli inquinanti: sicuramente i bambini ed in particolare quelli affetti da patologia asmatica.

È importantissimo quindi per i nostri studenti aderire ad iniziative di informazione, educazione e dibattito promosse dalla comunità scientifica e da Fondazione Veronesi su questo tema, così attuale anche nella nostra area geografica.

Un'informazione puntuale e corretta è uno strumento di salute: la nostra partecipazione si pone anche l'obiettivo di sensibilizzare e di fare chiarezza su quali sono i rischi reali secondo studi scientifici attendibili e quali siano le possibili soluzioni sul tema dell'inquinamento ambientale.

 

Gli alunni del "Selmi"che hanno partecipato

Programma della manifestazione a Terni

 In allegato, il programma in formato .pdf

 

programma-inquinamento-e-salute-terni.pdf